Treni, Ceccarelli risponde ai pendolari della linea Faentina

FIRENZE – L’assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli replica alle polemiche sollevate dai pendolari della linea Faentina che collega Firenze al Mugello, ecco il testo.

“Ai pendolari del Mugello ho risposto da tempo con un lettera nella quale annunciavo una prossima riunione già convocata per il prossimo 12 dicembre, nella quale incontreremo tutti i comitati pendolari della Toscana. Per le linee Faentina e Valdisieve, inoltre, firmiamo domani con il vice ministro Nencini, Rfi e i comuni, un importante protocollo di intesa che consentirà a Rfi di dare il via a un programma di interventi, totalmente concordato con il territorio dopo un lungo e articolato confronto, senza precedenti su quelle linee, per quasi 50 milioni di Euro. Dispiace che ancora una volta si voglia fare polemica di fronte ad un risultato di grande rilievo, ottenuto grazie all’impegno del vice ministro Nencini. Per quanto riguarda i treni, attualmente sulla Faentina circolano dei moderni Minuetto per il 97% delle corse. Resta qualche corsa fatta con vecchi Aln, ma nei prossimi anni andremo al rinnovo completo della flotta, che coprirà anche questo residuo 3%.

Fonte: Toscana Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *